Le ‘Quattro Stelle’ nel cuore di tutti


Le ‘Quattro Stelle’ nel cuore di tutti

Sono passati quattro lunghissimi anni ma, nella mente collettiva, sembra ieri. Sembra ieri che Caserta, la Juvecaserta e tutto il movimento cestistico di Terra di Lavoro piangeva la scomparsa di Emanuela Gallicola, Gianluca Noia, Paolino e Gigi Mercaldo rimasti coinvolti nel tragico incidente di Buccino mentre si dirigevano a Potenza per la sfida del campionato Under 15 che vedeva impegnati i giovani bianconeri. Quattro anni da quella tremenda mattinata di novembre che, per sempre, ci ha privato di quattro amici che hanno sacrificato la loro vita per onorare la maglia della Juvecaserta. Oggi scossa l’ora del ricordo, della commemorazione, della commozione e delle nuove lacrime: le lacrime delle famiglie dei nostri quattro amici, ma anche di tutti coloro che hanno un posto speciale per loro nel proprio cuore. Il loro ricordo, certamente, non svanisce e basta guardare la curva del Palamaggiò dedicata alle ‘Quattro Stelle’: basta guardare la canotta del giovane Paolino oppure il grandissimo lavoro che sta svolgendo, da anni, la Fondazione nata nel loro ricordo. Non è un giorno come gli altri: per Caserta il 9 novembre sarà sempre il giorno delle Quattro Stelle. E’ il giorno per fermarsi un attimo a pensare a quanto hanno fatto per il basket. Un giorno per ricordare, casomai riuscendo a trovare anche la forza per fare un sorriso. Nel loro ricordo, nella giornata odierna con inizio alle ore 19.30 presso il Duomo di Caserta, verrà officiata una Santa Messa direttamente dal vescovo di Caserta Farina. Un momento per ricordare sempre questi nostri quattro amici che non sono più con noi. Non ci sono fisicamente, ma vivono nei nostri cuori. Le Quattro Stelle sempre con noi.
CAMILLO ANZOINI