AQUILE SENZA PIETÀ SULLE SIRENE: 99 A 43


AQUILE SENZA PIETÀ SULLE SIRENE: 99 A 43

FIBA College BAsketball Tour

FIBA College BAsketball Tour

Netto successo delle Eagles di Boston College al PalaPrometeoEstra. Le americane non hanno avuto pietà della selezione delle Adriatic Sea Sirens, sconfitta per 99-43. Troppo ampio il divario, sia fisico che tecnico, tra le bostoniane (nelle cui fila milita la Nazionale Under 20 azzurra Martina Mosetti) e le marchigiane, che tengono botta per un quarto o poco più prima di sprofondare sotto i colpi del pivot Maria Fasoula (19 punti e tanta sostanza nel pitturato) e Ashley Kelslck (motorino inesauribile ed esplosività fuori dal comune). Tra le Sirens, guidate in panchina da coach Antonio D’Albero (ex coach WNBA a Chicago), troppo sola l’ex WNBA Florencia Palacios, autrice di 23 dei 43 punti della squadra con ben quattro triple.

Adriatic Sea Sirens

Adriatic Sea Sirens

Boston College Eagles

Boston College Eagles

Come anticipato, la resistenza delle sirenette dura una decina di minuti. I cinque punti che aprono il match firmati Palacios illudono le nostre facendole scattare meglio dai blocchi di partenza (5-0 dopo 2’), ma si capisce presto che non sarà una serata facile. Fasoula prende il controllo dei tabelloni e Boston scollina presto oltre la doppia cifra di vantaggio (22-11 al 10’). Carola Sordi e Giulia Pierdicca provano a dare una mano a Palacios, ma non c’è molto da fare per arginare la forza d’urto di Boston. Dopo il 50-26 di metà gara, le Eagles straripano nel terzo periodo, piazzando un break di 24-2 che tramortisce le Sirens e manda i titoli di coda sul match con ampio anticipo.

Un tabellone davvero troppo duro per le Sirens

Un tabellone davvero troppo duro per le Sirens

 

Foto di gruppo Sirens - Eagles

Foto di gruppo Sirens – Eagles

Il College Basketball Tour si chiuderà nel prossimo weekend con un trittico da paura. Venerdì 28 a Civitanova Marche arriva Oregon State per sfidare la Feba (compagine di A2 femminile). Sabato 29 all’UBI BPA Sport Center di Jesi c’è Stanford per testare la nuova Aurora, mentre il giorno dopo i Cardinals saranno di scena al PalaDionigi di Montecchio contro la Consultinvest Pesaro.

Testo di Marco Pagliariccio

BOSTON COLLEGE EAGLES – ADRIATIC SEA SIRENS 99-43 (22-11, 28-13, 24-2, 25-15)
BOSTON COLLEGE: Kelslck 5, Jones 2, Gartner 4, Boudreau 6, Coulombe 5, Edwards 10, Mosetti 7, Daley 11, Hughes 9, Fasoula 19, Quandt 12, Bononi 3. All.: Johnson.
SIRENS: Takru 3, Di Sario, Veroli, Bolognini, Sordi 7, Palacios 23, Mataloni, Pazzaglia 4, Matarazzi, Pierdicca 6. All.: D’Albero.